Agenzia Welcome Travel

LA TRISTE STORIA DI NIGEL, UCCELLO INNAMORATO

Isole Fiji

Isole Fiji

Tenere zampe palmate blu di una sula

Tenere zampe palmate blu di una sula

Le spiagge e il mare della Nuova Zelanda

Le spiagge e il mare della Nuova Zelanda

 

LA TRISTE STORIA DI NIGEL, UCCELLO INNAMORATO - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: VS4NZS955

Questa è la storia di un uccello marino solitario di nome Nigel che ha cercato di corteggiare una compagna che aveva un cuore di pietra ed è morto su un'isola disabitata al largo della Nuova Zelanda, attirando su di lui tutti social media.

 

La notizia dell'uccello che si pavoneggia e canta mentre corteggia inutilmente un’esca fatto di cemento è stata vista in maniera ossessiva sulle piattaforme online.

 

Sebbene la sua partner prescelta mantenne un freddo silenzio, Nigel, una sula australiana, conquistò l'affetto di visitatori e ambientalisti. La sua vita solitaria illuminò lo sforzo di un esercito di ambientalisti e volontari devoti per ripopolare l'isola con questa specie di uccelli.

 

La notizia della morte di Nigel, alla fine di gennaio, colpì duramente i custodi e gli utenti dei social media di tutto il mondo.

Nigel è arrivato per la prima volta sull'isola di Mana alcuni anni fa.

 

Mana si trova a circa 25 km a nord-ovest di Wellington, la capitale della Nuova Zelanda. È anche il sito che rappresenta il progetto ambizioso per stabilire una fiorente colonia di sule australiane, che possono essere trovate in gruppi al largo delle coste dell'Australia e della Nuova Zelanda. Ma i tipi di sule si sono stabiliti in tutto il mondo, incluso in Scozia.


Negli anni '90, gli ambientalisti hanno installato delle sule in pietra sul lato occidentale di Mana per attirare veri uccelli. Dipingevano i becchi dei richiami gialli, le punte delle ali nere, il piumaggio bianco.

 

Hanno riprodotto le chiamate degli uccelli marini attraverso gli altoparlanti ad energia solare.


Il primo giorno, due sule si insediarono sull'isola, ma presto gli uccelli volarono via, e il progetto si bloccò.


Poi venne Nigel.

Mese dopo mese, l'uccello si avvicinò al compagno scelto, che rimase in disparte.

Ha costruito un nido accanto alla sua compagna di pietra, l'ha corteggiata, si è presa cura di lei.

 

Cosa ci rende tristi? Dare tanto amore senza ricevere nulla in cambio.

Sebbene Nigel abbia vissuto una vita per lo più solitaria sull'isola, è diventato il simbolo degli sforzi per insediare altre sule a Mana.


Come se non bastasse, oltre alla storia tristissima, i giornalisti ci regalano anche il dubbio su dove si sia svolta; infatti alcuni siti internet e giornali parlano dell'isola di Mana in Nuova Zelanda e altri sempre dell'isola di Mana, ma quella situata nelle isole Fiji, centinaia di km più a nord. Qualcuno può aiutarci a risolvere il mistero?   

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK