Agenzia Welcome Travel

Svezia - Curiosità

Sole di mezzanotte (Abisko N.Park)

Sole di mezzanotte (Abisko N.Park)

Nel nord della Svezia

Nel nord della Svezia

Drottningholm Palace (residenza reale)

Drottningholm Palace (residenza reale)

Stoccolma

Stoccolma

Lo spettacolo dell’Aurora Boreale

Lo spettacolo dell’Aurora Boreale

Oresund (ponte tra Svezia e Danimarca)

Oresund (ponte tra Svezia e Danimarca)

Gamla Stan (Stoccolma)

Gamla Stan (Stoccolma)

I Mirtilli fanno parte della tradizione

I Mirtilli fanno parte della tradizione

Paesaggi fiabeschi

Paesaggi fiabeschi

Renne nella Lapponia svedese

Renne nella Lapponia svedese

 

Svezia - Curiosità

La Pasqua (Påsk) in Svezia è una festività sentitissima dalla popolazione. Il Giovedì Santo (Skärtorsdag) i bambini si travestono da streghe e si pitturano il volto e girano per le città bussando alle porte per ottenere i dolci, proprio come i bambini americani durante la tradizione di Halloween.

Questa usanza affonda le radici in tempo davvero antichissimi, quando – la leggenda racconta – le streghe si recavano sulle loro scope a Blålluka, per ballare con il demonio. Altri bambini invece trascorrono il giovedì di Pasqua decorando e pitturando le uova pasquali.

Durante questa settimana inoltre, per tradizione, non si battezza nessun bambino e non si celebrano matrimoni, in ossequio a quella sobrietà che il Venerdì Santo (Långfredag) richiede.

Il sabato Santo, (Påskafton) è il momento del festeggiamento, soprattutto a tavola.

Il banchetto tradizionale consiste in uova, agnello, dolci ed aringhe, una sorta di risveglio dalla settimana più sobria dell'anno: alcune zone della Svezia inaugurano anche dei falò come festeggiamento (o per scacciare le streghe, come insegna la tradizione).

Nel frattempo sta per giungere la primavera, e le famiglie svedesi si riuniscono attorno al pasto Pasquale per festeggiare un momento di convivialità (il banchetto viene denominato smörgåsbord) che ha un significato assieme tradizionale e religioso.